La valutazione degli apprendimenti

Il Collegio dei Docenti del Liceo Novello ha fissato criteri comuni per la valutazione, differenziandoli per il primo biennio e per il triennio, come illustrato nelle tabelle qui collegate.
Il fondamento su cui il Collegio dei Docenti ha basato la redazione delle due tabelle è stato quello della natura formativa della valutazione che, per esser tale deve:

  • fornire informazioni sulle capacità e le potenzialità degli individui l’obiettivo di fornire loro un’utile retroazione;
  • fissare parametri e dichiarare punti di vista;
  • valorizzare i processi di apprendimento;
  • stimolare la ricerca personale e lo studio come scoperta;
  • Insegnare ad imparare;
  • Favorire l’accettazione e la comprensione di limiti ed errori.

La valutazione del comportamento

Gli indicatori presi in considerazione per la valutazione del comportamento, desunti dallo Statuto degli studenti e delle studentesse, dal testo delle Competenze chiave di cittadinanza, dal Patto di corresponsabilità, dal Regolamento di Istituto, sono:

  • il rispetto verso se stessi, gli altri, l’ambiente;
  • l’autonomia e la responsabilità;
  • la regolarità della frequenza;
  • la puntualità negli impegni scolastici: il rispetto delle consegne e delle scadenze, dei tempi di lavoro comune ed individuale;
  • la collaborazione e la partecipazione, intese come la capacità di interagire in gruppo, comprendendo i diversi punti di vista, valorizzando le proprie e le altrui capacità, gestendo la conflittualità, contribuendo all’apprendimento comune ed alla realizzazione delle attività collettive, nel riconoscimento dei diritti fondamentali degli altri.

Contribuiscono alla definizione del voto di comportamento anche la valutazione dell’UDA, quando attuata, e di tutte le occasioni di attività laboratoriale e di gruppo che sono momento di osservazione privilegiato delle competenze trasversali chiave e di cittadinanza.
La scala di valutazione di ogni allievo è compresa tra il voto 5 (che comporta la non ammissione al successivo anno di corso o all’Esame di Stato) ed il 10.
Ogni Consiglio di Classe attribuisce di norma, in base ai descrittori individuati, un voto di comportamento compreso tra sei e nove decimi. Solo in caso di gravi e/o ripetuti e/o persistenti episodi di comportamento gravemente scorretto (con allontanamento dalla scuola per un periodo di 15 o più giorni, con delibera della Commissione di disciplina), il Consiglio di Classe può decidere l’attribuzione del voto di cinque decimi. In modo analogo, solo in caso di comportamenti significativamente positivi, il Consiglio di Classe attribuisce un voto di dieci decimi.

Le mancanze significative relative agli indicatori individuati devono essere riportate sul registro elettronico attraverso note disciplinari; tali mancanze, se reiterate, possono condurre a sanzioni più gravi quali la convocazione dei genitori e la sospensione.

Il coordinatore della classe, prima di ogni scrutinio, monitora numero e qualità delle note scritte personali di ciascun allievo, con particolare attenzione alla iterazione e/o gravità delle stesse ed alla loro attribuzione da parte di diversi docenti.
I Consigli di classe valuteranno la gravità ed il numero delle note, per attribuire, secondo i descrittori indicati, il voto di comportamento. Non si adotta un criterio quantitativo, perché la/le note va/vanno valutate collegialmente sul piano qualitativo.

Griglia di valutazione

La valutazione di Educazione Civica

La valutazione dell’educazione civica, trattandosi di specifico insegnamento, non può limitarsi a considerare gli aspetti di comportamento, ma deve prendere in carico anche le conoscenze e le abilità relative ai temi trattati. Ciò rappresenta l’aspetto distintivo rispetto al giudizio/voto di comportamento e al giudizio globale.
Un buon metodo per avvicinare la valutazione di profitto a quella di competenza, tenendo conto non solo delle conoscenze e delle abilità, è descrivere i voti, come se si redigesse una rubrica di competenza, rendendo conto dei differenti livelli di padronanza nelle conoscenze, abilità e anche negli atteggiamenti. Ciò può essere fatto per tutte le discipline, deve esserlo per il voto di comportamento e per l’educazione civica, in modo da esplicitare con chiarezza le dimensioni che costituiscono la valutazione. Proponiamo un esempio di definizione dei criteri per l’attribuzione del voto all’insegnamento di educazione civica.
La rubrica qui proposta consente anche di ponderare la valutazione a seconda della coerenza tra le tre dimensioni di conoscenza, abilità, atteggiamento considerate.
Un alunno, infatti, potrebbe rivelare scarse conoscenze, ma mostrare abilità e comportamenti apprezzabili; viceversa, un alunno con grandi conoscenze e abilità, potrebbe non concretizzare atteggiamenti e comportamenti altrettanto encomiabili.

Numero delle verifiche

Il Collegio Docenti del liceo Novello, nella seduta del 4 ottobre 2016 ha deliberato di approvare il numero e la tipologia di verifiche da effettuare in ogni classe dell’istituto.

A seguito dell’introduzione dell’insegnamento dell’Educazione civica il Collegio Docenti, nella seduta del 29 ottobre 2020 ha deliberato uno schema del numero di minimo di verifiche da effettuare per ogni materia ed indirizzo. Lo schema è stato emendato dal Collegio dei docenti il 10 dicembre 2020 a seguito della interruzione della didattica in presenza. Ecco lo schema in vigore attualmente.

Criteri di ammissione alla classe successiva

Ai fini dell’ammissione alla classe successiva, secondo normativa vigente, nessun voto può essere inferiore a sei decimi in ciascuna disciplina o gruppo di discipline.
Sempre ai fini dell’ammissione alla classe successiva e dell’ammissione all’esame conclusivo del secondo ciclo di istruzione, il voto di comportamento non può essere inferiore a sei decimi.
Si precisa che, come deliberato dal collegio docenti del 24 novembre 2017 e 27 febbraio 2018, per le classi del primo biennio, la valutazione assegnata dal docente di potenziamento disciplinare non fa media aritmetica con i voti delle discipline di riferimento, ma concorre alla valutazione di tale disciplina.

La valutazione finale terrà conto dei criteri sotto riportati:
 – risultati conseguiti nelle discipline del curricolo (profitto);
 – impegno, interesse e partecipazione dimostrati nell’intero percorso formativo;
 – valutazioni espresse in sede di scrutinio intermedio;
 – assiduità della frequenza;
 – partecipazione alla vita della classe e della scuola.

Nel caso di votazioni non sufficienti si terrà conto dei criteri sotto riportati:
 – impegno nella frequenza di appositi interventi di recupero/sostegno attuati dalla scuola;
 – possibilità di raggiungere gli obiettivi formativi e di contenuto propri delle discipline non sufficienti entro la fine dell’anno scolastico (31 agosto) mediante lo studio personale svolto autonomamente o attraverso la frequenza di corsi/attività di recupero organizzati dalla scuola nelle discipline deliberate dal Collegio dei Docenti;
 – esito delle verifiche relative ad eventuali iniziative di recupero/sostegno precedentemente effettuati.

Non sarà possibile l’ammissione alla classe successiva per gli studenti nelle seguenti situazioni:
 in presenza di tre insufficienze gravi;
 in presenza di quattro o più insufficienze.
Tali criteri servono a garantire una omogeneità di comportamento; ciò non significa che ciascun Consiglio di Classe non possa, analizzando caso per caso, prendere decisioni pro o contro la promozione, purché chiaramente motivate.

La valutazione del credito scolastico

I criteri di valutazione del credito scolastico sono riassunti nella comunicazione qui collegata.

I crediti formativi

Nella comunicazione allegata sono riassunti i criteri per il riconoscimento dei crediti formativi per gli studenti del triennio.

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti e annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo anche informazioni sull'utilizzo del nostro sito con i nostri partner di social media, pubblicità e analisi.
Cookies settings
Accept
Privacy & Cookie policy
Privacy & Cookies policy
Cookie nameActive

Privacy Policy

What information do we collect?

We collect information from you when you register on our site or place an order.When ordering or registering on our site, as appropriate, you may be asked to enter your: name, e-mail address or mailing address.

What do we use your information for?

Any of the information we collect from you may be used in one of the following ways:To personalize your experience (your information helps us to better respond to your individual needs) To improve our website (we continually strive to improve our website offerings based on the information and feedback we receive from you) To improve customer service (your information helps us to more effectively respond to your customer service requests and support needs)To process transactions Your information, whether public or private, will not be sold, exchanged, transferred, or given to any other company for any reason whatsoever, without your consent, other than for the express purpose of delivering the purchased product or service requested.To administer a contest, promotion, survey or other site featureTo send periodic emails The email address you provide for order processing, will only be used to send you information and updates pertaining to your order.

How do we protect your information?

We implement a variety of security measures to maintain the safety of your personal information when you place an order or enter, submit, or access your personal information.We offer the use of a secure server. All supplied sensitive/credit information is transmitted via Secure Socket Layer (SSL) technology and then encrypted into our Payment gateway providers database only to be accessible by those authorized with special access rights to such systems, and are required to?keep the information confidential.After a transaction, your private information (credit cards, social security numbers, financials, etc.) will not be kept on file for more than 60 days.

Do we use cookies?

Yes (Cookies are small files that a site or its service provider transfers to your computers hard drive through your Web browser (if you allow) that enables the sites or service providers systems to recognize your browser and capture and remember certain informationWe use cookies to help us remember and process the items in your shopping cart, understand and save your preferences for future visits, keep track of advertisements and compile aggregate data about site traffic and site interaction so that we can offer better site experiences and tools in the future. We may contract with third-party service providers to assist us in better understanding our site visitors. These service providers are not permitted to use the information collected on our behalf except to help us conduct and improve our business.If you prefer, you can choose to have your computer warn you each time a cookie is being sent, or you can choose to turn off all cookies via your browser settings. Like most websites, if you turn your cookies off, some of our services may not function properly. However, you can still place orders by contacting customer service.Google AnalyticsWe use Google Analytics on our sites for anonymous reporting of site usage and for advertising on the site. If you would like to opt-out of Google Analytics monitoring your behaviour on our sites please use this link (https://tools.google.com/dlpage/gaoptout/)

Do we disclose any information to outside parties?

We do not sell, trade, or otherwise transfer to outside parties your personally identifiable information. This does not include trusted third parties who assist us in operating our website, conducting our business, or servicing you, so long as those parties agree to keep this information confidential. We may also release your information when we believe release is appropriate to comply with the law, enforce our site policies, or protect ours or others rights, property, or safety. However, non-personally identifiable visitor information may be provided to other parties for marketing, advertising, or other uses.

Registration

The minimum information we need to register you is your name, email address and a password. We will ask you more questions for different services, including sales promotions. Unless we say otherwise, you have to answer all the registration questions.We may also ask some other, voluntary questions during registration for certain services (for example, professional networks) so we can gain a clearer understanding of who you are. This also allows us to personalise services for you.To assist us in our marketing, in addition to the data that you provide to us if you register, we may also obtain data from trusted third parties to help us understand what you might be interested in. This ‘profiling’ information is produced from a variety of sources, including publicly available data (such as the electoral roll) or from sources such as surveys and polls where you have given your permission for your data to be shared. You can choose not to have such data shared with the Guardian from these sources by logging into your account and changing the settings in the privacy section.After you have registered, and with your permission, we may send you emails we think may interest you. Newsletters may be personalised based on what you have been reading on theguardian.com. At any time you can decide not to receive these emails and will be able to ‘unsubscribe’.Logging in using social networking credentialsIf you log-in to our sites using a Facebook log-in, you are granting permission to Facebook to share your user details with us. This will include your name, email address, date of birth and location which will then be used to form a Guardian identity. You can also use your picture from Facebook as part of your profile. This will also allow us and Facebook to share your, networks, user ID and any other information you choose to share according to your Facebook account settings. If you remove the Guardian app from your Facebook settings, we will no longer have access to this information.If you log-in to our sites using a Google log-in, you grant permission to Google to share your user details with us. This will include your name, email address, date of birth, sex and location which we will then use to form a Guardian identity. You may use your picture from Google as part of your profile. This also allows us to share your networks, user ID and any other information you choose to share according to your Google account settings. If you remove the Guardian from your Google settings, we will no longer have access to this information.If you log-in to our sites using a twitter log-in, we receive your avatar (the small picture that appears next to your tweets) and twitter username.

Children’s Online Privacy Protection Act Compliance

We are in compliance with the requirements of COPPA (Childrens Online Privacy Protection Act), we do not collect any information from anyone under 13 years of age. Our website, products and services are all directed to people who are at least 13 years old or older.

Updating your personal information

We offer a ‘My details’ page (also known as Dashboard), where you can update your personal information at any time, and change your marketing preferences. You can get to this page from most pages on the site – simply click on the ‘My details’ link at the top of the screen when you are signed in.

Online Privacy Policy Only

This online privacy policy applies only to information collected through our website and not to information collected offline.

Your Consent

By using our site, you consent to our privacy policy.

Changes to our Privacy Policy

If we decide to change our privacy policy, we will post those changes on this page.
Save settings
Cookies settings